Omnichannel Smart Onboarding e la massimizzazione della customer experience

Quali sono le fasi chiave di un processo di onboarding realmente smart che metta al centro il cliente e lo coinvolga a 360 gradi su tutti i canali di comunicazione disponibili? Oggi la customer experience è il fattore abilitante del processo di acquisizione di nuovi clienti, soprattutto tramite mobile.

I cambiamenti nelle abitudini ed esigenze della clientela, spinti dalla diffusione delle tecnologie digitali e dei device mobili come principali touch point d’acquisto, richiedono nuovi canali e differenti modalità di interazione. Le aziende di credito per stare al passo devono individuare quali sono le innovazioni da apportare al modello di servizio. Basti pensare che oggi in Italia l’arena competitiva è molto diversa, poiché ai player tradizionali si sono aggiunti operatori “digital native”, aziende Fintech e piattaforme di social network che guardano con interesse al mercato.

Pertanto, il mercato del credito, da sempre abituato ad analizzare le informazioni secondo molteplici dimensioni, sta automatizzando i processi e raccogliendo i dati in modo sempre più integrato. Basti citare, per esempio, la compliance alla normativa Know Your Customer in merito alla valutazione della clientela millennials e/o dei canali digitali, con metodologie e tecniche ad hoc differenti da quelle che sono state utilizzate finora.

Durante il CRIF Finance Meeting 2018 capiremo come coinvolgere il cliente ancora prima dell’onboarding, garantire flessibilità minuto per minuto e una customer journey agile anche in mobilità.

Scopri l'agenda

Iscriviti subito all'evento


CRIF Finance Meeting 2018

L’11 ottobre ritorna il CRIF Finance Meeting, l’evento di riferimento dell’industria italiana del credito.

Un'occasione unica per conoscere dati e tendenze di mercato e confrontarsi su success story e best practice raccontate direttamente dai protagonisti.