CRIF Finance Meeting 2015
CRIF Finance Meeting 2015
Anche quest’anno CRIF offre un momento di incontro esclusivo e formativo per conoscere le sfide attuali e future dell'industria del credito, con più di 20 speaker e oltre 300 professionisti con cui confrontarsi per conoscere come sta evolvendo il mercato del credito.
 

I temi
 
SOLVE.
  • Il nuovo assetto di vigilanza unica europea dopo l'Asset Quality Review
  • Normativa: dalla Mortgage Credit Directive alla Circolare Banca d’Italia n.272/2008 - Forbearance
  • Compliance antiriciclaggio e antifrode


EVOLVE:
  • Quantitative easing e la rinascita del mercato mutui
  • "Nuovi paradigmi" per raggiungere e mantenere i clienti: dai baby boomers ai millennials alle start-ups
  • La ripartenza del credito: rivediamo i fondamentali (dati, processi, piattaforme tecnologiche)
 
I partecipanti delle scorse edizioni

​delle aziende di credito italiane degli uffici all'interno di banche, società finanziarie, intermediari del credito​ case study raccontati al mercato​

 

L'agenda a colpo d'occhio

MATTINA

- Sessione plenaria

Il nuovo assetto di vigilanza unico, lo stato del credito in Italia e i possibili scenari futuri approfonditi attraverso i numeri del CRIF Information Core e gli interventi di prestigiosi speaker nazionali e internazionali.

- Tavola rotonda: Gli impatti delle recenti evoluzioni normative sul mercato del credito

Le evidenze emerse dall’Asset Quality Review, il nuovo ruolo della BCE nel Meccanismo di Vigilanza Unico e i principali contenuti della Mortgage Credit Directive hanno rafforzato la necessità di processi di valutazione del rischio omogenei, trasparenti e affidabili, effettuati attraverso procedure chiare e documentate, controllabili e riproducibili. La nuova vigilanza e le evoluzioni normative porteranno a un ritorno ai fondamentali dell’erogazione del credito, accompagnati da nuove sfide e responsabilità crescenti. Partendo da un inquadramento a livello internazionale, la Tavola Rotonda affronterà gli scenari futuri post AQR approfondendo i necessari adeguamenti richiesti dalla nuova regolamentazione per una corretta erogazione del credito e gestione del rischio da parte degli istituti di credito italiani.


POMERIGGIO

- Sessioni parallele

Engage & Originate

Si parlerà di informazioni, sistemi di supporto alle decisioni, servizi e consulenza che consentono alle aziende di credito un approccio strutturato alla pianificazione strategica, attraverso la valutazione della qualità del mercato del credito, del proprio posizionamento e delle potenzialità di sviluppo presenti sul territorio. Seguiranno interventi focalizzati sulla migliore gestione delle politiche creditizie e l’ottimizzazione dei processi decisionali, la corretta determinazione del loan-to-value nell’erogazione del mutuo e i possibili impatti sui principali indicatori di rischio ed RWA, senza dimenticare l’importanza delle verifiche di coerenza documentali per una migliore identificazione dei fenomeni fraudolenti.

Manage

Un efficace monitoraggio del portafoglio crediti richiede di coniugare sia aspetti normativi che gestionali e operativi, ottimizzando l’allocazione del capitale e la massimizzazione della redditività globale dell’Istituto. Gli adeguamenti richiesti dalla nuova regolamentazione e la ridefinizione dinamica delle strategie di controllo del rischio richiedono agli Istituti di approntare una gestione efficace del proprio portafoglio, che sia compliant con quanto richiesto dall’Autorità di Vigilanza ma allo stesso tempo sfrutti le innovazioni per raggiungere migliori risultati di business.

Collect

Il volume dei Non Performing Loans continua la sua crescita anche nei primi mesi del 2015 e la categoria delle sofferenze è quella cresciuta di più, raggiungendo i 200mld di euro di bad debt. La sessione affronterà le soluzioni più innovative per la gestione dei crediti problematici, spaziando dalla segmentazione del portafoglio fino alla ridefinizione delle strategie di recupero volte alla risoluzione degli NPL, anche mediante la vendita volontaria assistita in ottica consulenziale.

 
 
Questo sito utilizza cookie di profilazione (propri e di altri siti) per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi sapere di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all’uso dei cookie.